Avviso pubblico contenimento emergenza abitativa - pensionati

Dagli uffici
     

La misura è finalizzata a sostenere nuclei familiari di pensionati anziani, in locazione sul libero mercato o in alloggi in godimento o in alloggi definiti Servizi Abitativi Sociali (ai sensi della L. R. 16/2016, art. 1 comma 6), il cui reddito provenga esclusivamente da pensione da lavoro/di vecchiaia/di anzianità e/o assimilabili, ove la spesa per la locazione con continuità rappresenta un onere eccessivo.
La misura è destinata a nuclei familiari in locazione sul libero mercato (compreso il canone concordato) o in alloggi in godimento o in alloggi definiti Servizi Abitativi Sociali (SAS) ai sensi della L. R. 16/2016, art. 1, c. 6. Sono esclusi i contratti di Servizi Abitativi Pubblici (SAP).
I destinatari delle misure possono essere identificati anche tra i cittadini che fino al 2021 hanno ricevuto specifici contributi sulla base delle misure attivate con le risorse di cui alla D.G.R. n. 5450/2016, n. 6465/2017, n. 606/2018 e 2065/2019 sull’emergenza abitativa.
I destinatari delle misure possono essere identificati anche tra i cittadini che beneficiano del Reddito/Pensione di Cittadinanza.

La domanda dovrà essere presentata attraverso lo SPORTELLO TELEMATICO del Comune di Bergamo, disponibile sulla home page del Comune di Bergamo, seguendo il seguente percorso: SPORTELLO TELEMATICO – PRESENTARE ISTANZE – SERVIZI PER LA CASA – ACCEDERE ALLE MISURE DI SOSTEGNO ALLA LOCAZIONE SUL LIBERO MERCATO, ovvero attraverso il seguente link.

Per presentare la domanda è necessario essere in possesso di tessera CNS con PIN o SPID.

Ultimo aggiornamento: 22/02/2022 15:29.08